Leggi che ruotano intorno a Roommate Arangements

Mentre il subtenant non ha alcuna relazione diretta con il proprietario (l’inquilino principale è essenzialmente il proprietario del subtenant), dobbiamo avvertire che puoi inavvertitamente stabilire una relazione con il subtenant prendendo i soldi dell’affitto. In altre parole, i coinquilini che inizialmente occupavano la tua unità di noleggio come subtenant possono essere catapultati allo status di co-inquilino accettando l’affitto, anche se non sono nominati nel contratto di locazione. Questo è un peccato cardinale che vediamo troppo spesso nella legge di Bornstein.

Un’altra sorpresa inaspettata e straziante che i proprietari possono affrontare è un ospite a lungo termine che diventa un inquilino perché hanno soggiornato nell’unità di noleggio per 30 giorni o più, indipendentemente dal fatto che abbiano stipulato un contratto di locazione formale. Non indossare i paraocchi-se c’è un ospite che alloggia in un’unità per un periodo prolungato, hai un nuovo inquilino ai sensi della legge, e se non se ne vanno da soli, hanno diritto al giusto processo quando non sono più i benvenuti, il che significa che l’ospite-trasformato-inquilino deve essere fornito avviso scritto per lasciare.

Cessione del contratto di locazione

Una cessione è un accordo per trasferire il contratto di locazione. Comprende il trasferimento dei diritti detenuti da una parte — il cedente — ad un’altra parte — il cessionario. Un esempio comune è quando una proprietà viene venduta e il proprietario assegna il contratto di locazione al nuovo proprietario. In modo simile, un inquilino potrebbe assegnare il suo contratto di locazione a un nuovo inquilino o occupante, che poi inizia il gioco delle sedie musicali e crea un pantano in cui il proprietario dell’immobile in affitto non sa chi vive nelle loro unità.

Fortunatamente, un contratto di locazione correttamente scritto può vietare o limitare l’assegnazione, subaffitto e altri cambiamenti di occupazione. Se non c’è nessun contratto di locazione scritto, o se il contratto di locazione non adeguatamente affrontare questi problemi, avete un problema che deve essere rettificato con la guida di un avvocato immobiliare.

Man mano che i cambiamenti demografici e le modalità di vita alternative diventano la norma, ci saranno molti rapporti giuridici sfocati tra più parti, ma la legge di Bornstein può fornire chiarezza e ristabilire l’ordine nell’edilizia abitativa 2.0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.