Melatonina-Un vero ormone anti invecchiamento

La struttura chimica della melatonina

Che cos’è la melatonina?

La melatonina è un ormone derivato dall’aminoacido triptofano, che è un precursore del neurotrasmettitore serotonina, che viene catalizzato in melatonina. È una piccola molecola che, a differenza di altri ormoni, non ha bisogno di un recettore e colpisce tutti i sistemi di organi grazie alla sua capacità di permeare quasi tutte le cellule del corpo. Più noto è il ruolo che la melatonina svolge nei nostri ritmi circadiani. La melatonina aumenta con l’oscurità e favorisce un sonno profondo e riposante. I viaggiatori lo usano spesso per trattare il jet lag.

Benefici della melatonina

Oltre al suo ruolo di aiuto al sonno, la melatonina è stata trovata utile come potenziatore dell’umore, inibitore del cancro, booster del sistema immunitario e trattamento per l’ipertensione e l’emicrania. Inoltre è stato indicato per essere un antiossidante molto potente. Uno studio nel 2005 su topi di laboratorio ha dimostrato che l’esposizione notturna alla luce artificiale ha stimolato la crescita dei tumori al seno umano sopprimendo il livello di melatonina.

Studi più recenti nel 2010 supportano questo e collegano ulteriormente la luce artificiale notturna ad un aumento del rischio di cancro alla prostata, cancro al seno, depressione e obesità. Questa è una possibile spiegazione per l’aumento del cancro al seno nei lavoratori del turno di notte e per l’aumento dell’incidenza del cancro al seno nei paesi industrializzati.

Invecchiamento sano e prevenzione delle malattie

Le proprietà anti invecchiamento della melatonina sono esaltate in “Il miracolo della melatonina”, di Walter Pierpaoli. La melatonina aumenta l’ormone umano della crescita e aiuta a proteggere i mitocondri. I mitocondri sono le “macchine energetiche” della cellula e il danno mitocondriale è associato ad un aumentato rischio di malattia di Parkinson, Alzheimer e altre demenze, nonché insufficienza cardiaca e debolezza muscolare. Studi nei topi hanno dimostrato di invertire i cambiamenti nel cervello che invecchia.

Numerosi studi supportano l’uso della melatonina non solo come aiuto al sonno, ma anche come booster immunitario in condizioni immunosoppresse, un combattente del cancro attraverso le sue proprietà antiossidanti e immunitarie e un nuovo strumento nel trattamento delle malattie cardiovascolari. Si pensa che la melatonina svolga un ruolo protettivo nello sviluppo delle malattie neurologiche, del Parkinson, dell’Alzheimer e della malattia di Huntington.

foto di CarbonNYC

Così, consente di staccare la spina su quelle luci notturne, disegnare le tende, e rendere la stanza più buio possibile per sostenere la nostra produzione di melatonina naturale. Indossare una maschera notturna può aiutarti a dormire, ma il corpo non viene ingannato poiché ogni cellula del tuo corpo reagisce alla luce. Deve essere buio. Considerare integratori a bassa dose di melatonina se il sonno è un problema prima di raggiungere per i prodotti farmaceutici. Se hai il cancro o sei ad alto rischio di cancro, potrebbe essere necessario integrare con dosi più elevate. Come sempre, consultare un medico esperto prima di intraprendere un regime di supplemento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.