Mink Ospitato in Michigan Farm Test positivo per Coronavirus

Il virus che causa COVID-19 negli esseri umani è stato rilevato in mink ospitato in una fattoria del Michigan, il Dipartimento di Stato dell’Agricoltura e dello Sviluppo rurale ha annunciato venerdì.

La recente scoperta del coronavirus nel visone nella fattoria senza nome non è la prima volta che la malattia è stata trovata nell’animale negli Stati Uniti, hanno detto i funzionari. Nel mese di agosto, gli Stati Uniti. Dipartimento dell’Agricoltura ha annunciato i primi casi confermati del virus in visone presso le aziende agricole in Utah. Da allora c’è stato un caso confermato in Wisconsin.

Dopo che diversi visoni hanno recentemente mostrato segni di malattia e sono morti nella fattoria del Michigan, il proprietario ha presentato campioni dagli animali per la diagnosi. Il Michigan State University Veterinary Diagnostic Laboratory ha completato necropsie su due degli animali colpiti, che hanno testato presuntivo positivo per il coronavirus.

Non ci sono attualmente prove che gli animali, incluso il visone, svolgano un ruolo significativo nella diffusione del virus agli esseri umani nello stato, hanno detto i funzionari del Michigan. Le indagini su come il visone ha contratto il virus sono in corso.

Dopo aver appreso dell’infezione del visone, il repubblicano statunitense Fred Upton ha espresso preoccupazione su come l’epidemia potrebbe avere un impatto sulla salute pubblica e sul suo possibile effetto sull’agricoltura del Michigan.

“Abbiamo appreso di potenziali casi di visoni infetti da SARS-CoV-2 in una fattoria del Michigan”, ha osservato Upton in una lettera all’USDA. “Questo deve essere affrontato per garantire la sicurezza degli agricoltori, dei loro lavoratori e della comunità circostante.”

La fattoria è autonoma, ha poco personale e vieta agli animali domestici di essere in loco, secondo il Dipartimento dell’Agricoltura e dello sviluppo rurale. Ciò rende improbabile che il virus si trasferisca alla fauna selvatica, agli animali domestici o alle persone, hanno aggiunto i funzionari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.