Minoru Arakawa-Biografia

NES Collection Ad A partire dal 1985, Arakawa e Howard Lincoln furono determinanti nella ricostruzione dell’industria dei videogiochi nordamericana dopo il crollo dei videogiochi del 1983 con il Nintendo Entertainment System. Donkey Kong ha generato revenue 280 milioni di fatturato che Arakawa utilizzato per l’acquisto di 27 acri di terra a Redmond nel luglio 1982 e per preparare il launch 50 milioni di lancio del Nintendo Entertainment System nel 1985 che rivitalizzato l’intera industria del gioco.

Nintendo ha riunito un team di 12 dipendenti responsabili di adattare il Famicom in una console domestica che sarebbe stata accettata nel mercato occidentale. Il “Nintendo SWAT team” di 12 persone comprendeva Minoru Arakawa, Don James, Lance Barr, Gail Tilden, Ron Judy, Bruce Lowry e Howard Phillips, tutti trasferiti da Redmond a New York alla fine del 1985 nel tentativo di stabilire partnership commerciali per la distribuzione del Nintendo Entertainment System.

Avendo fallito l’anno precedente per assicurarsi un distributore al dettaglio, il team avrebbe gestito il debutto del Nintendo Entertainment System se stessi. Questo ha iniziato una serie di lanci di mercato di prova limitata prima di decidere di rilasciare il sistema a livello nazionale. Nintendo ha selezionato New York City come mercato di prova con un budget di million 50 milioni. In un’enorme scommessa di Arakawa e senza aver informato la sede centrale in Giappone, Nintendo si è offerta di gestire tutta la configurazione e il marketing del negozio, estendere 90 giorni di credito sulla merce e accettare resi su tutte le scorte invendute. I rivenditori non pagherebbero nulla in anticipo e dopo 90 giorni pagherebbero la merce o la restituirebbero a Nintendo. All’offerta senza precedenti di Nintendo di assorbimento del rischio, i rivenditori si sono iscritti uno per uno.

Minoru Arakawa - NES Il primo lancio di prova ha avuto luogo il 18 ottobre 1985 con una spedizione iniziale di 100.000 sistemi. Nintendo ha venduto quasi 90.000 unità in nove settimane durante il suo test di New York City del 1985. Nintendo ha aggiunto Los Angeles come il secondo mercato di prova nel febbraio 1986, seguita da Chicago e San Francisco prima di lanciare finalmente a livello nazionale nel mese di settembre.

Arakawa avrebbe assunto Howard Phillips, che sarebbe stato prezioso per la creazione di Nintendo Power magazine, che era un media molto importante utilizzato per commercializzare i prodotti Nintendo. Arakawa riuscì a negoziare un accordo per raggruppare il popolare gioco di terze parti Tetris insieme al Game Boy aiutando il sistema a diventare un successo immediato in Nord America al momento del lancio nel 1989. Arakawa è stato Presidente di Nintendo of American fino a quando si è dimesso nel 2002 ed è stato succeduto da Tatsumi Kimishima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.