Need for Speed Heat Review: Meglio, ma sempre lambito da Forza Horizon

Need for Speed ha bruciato quella gomma in un modo o nell’altro dal 1994. È una serie di corse che parla di corse su strada sotterranee, poliziotti e ladri e auto esotiche. E ‘ stato un corridore simulazione realistica e un arcade-y free-for-all. Ma in questa generazione, uno che ha vagliato il corridore arcade quasi a morte, Need for Speed ha perso la gara contro la sua concorrenza, e se stesso.

Ghost Games ha martellato Need for Speed fin da Need for Speed Rivals del 2013. Quel titolo ha guidato la transizione tra la PlayStation 3/Xbox 360 e PlayStation 4/Xbox One, una co-produzione che ha segnato che l’ultima volta che i giochi Criterion originali hanno lavorato sul franchise. Need for Speed del 2015 e Need for Speed Payback del 2017 sono stati entrambi mancati, e sfortunatamente, il threepeat of roughness continua con il calore.

L’articolo continua qui sotto

Caricamento annuncio…

Benvenuti a Palm City. / Mike Williams / USG, Electronic Arts

Proprio come Paradise

Need for Speed Heat sposta la serie nel clima vagamente florido di Palm City. Per ragioni sconosciute, le forze dell’ordine locali stanno reprimendo le corse su strada; seriamente, il filmato della storia di apertura ha i poliziotti che discutono dell’omicidio di un pilota di strada precipitato all’aperto. Tu sei il nuovo ragazzo o ragazza in città, cercando di dimostrare se stessi su queste strade mortali. È una storia decisamente spigolosa per un gioco di corse, ma è qui che Need for Speed ha vissuto negli ultimi due titoli, quindi immagino che Ghost Games si senta fortemente al riguardo.

Need for Speed Heat ha i suoi piedi piantati in due mondi. Durante il giorno, si può tranquillamente guidare in giro per l’ambiente open-world di Palm City, dalle strade della città di Miami-like, a sobborghi tranquilli, strade tortuose intorno paludi, e le dolci pendici montuose della campagna. Prenderai parte a eventi di gara sanzionati pieni di folle acclamanti, sponsorizzazioni e striscioni luminosi. Vinci le tue gare qui e otterrai Bank, la versione di denaro di NFS.

Ho alcuni grossi problemi con l’IA nelle gare strutturate di Need for Speed Heat. Raramente ti sembra di essere in pole position con un’ampia varietà di piloti. Scoprirai che un pilota di IA è davanti a te, prendendo le curve alla massima velocità senza problemi e senza alcun modo per recuperare il ritardo, o sono proprio dietro di te, in attesa che tu rovini. Quale pilota di IA cambia da una gara all’altra, ma sarai sempre in grado di dire: “Oh, questo è quello di cui devo preoccuparmi.”C’è anche un aspetto strano dell’IA: se vai troppo avanti, apparentemente si arrende e il tuo vantaggio diventa enorme. Ho trovato a circa 160-200 metri—l’IA si arrende e il tuo vantaggio cresce costantemente. È una cosa strana che spero Ghost tweaks in futuro.

L’articolo continua qui sotto

Caricamento annuncio…

Busting li fa sentire bene. / Mike Williams / USG, Electronic Arts

Di notte, Palm City diventa molto più pericoloso. I poliziotti sono in vigore e se ti vedono guidare troppo veloce o rompere la proprietà pubblica, inizierà un inseguimento. Hai un livello di calore durante la notte, simile al meccanico della polizia in altri giochi open-world come Grand Theft Auto 5. Al livello 1, avrai una sola macchina della polizia che ti insegue e sono relativamente facili da abbandonare. Al livello 5, distribuiscono strisce spike, disturbatori di auto e camion giganti per speronarti fuori strada. Ci sono anche eventi di gara di notte, ma tendono ad essere sprint a percorso singolo, piuttosto che i circuiti che troverai nei corsi diurni.

Correre e ammarare i poliziotti di notte ti fa guadagnare reputazione. Vincere gare, distruggere poliziotti e mettere insieme inseguimenti più lunghi aumenta il tuo rappresentante totale, mentre il livello di calore funge da moltiplicatore diretto. Ma mentre si può viaggiare veloce a qualsiasi garage durante il giorno, di notte si deve perdere la polizia e poi guidare il vostro modo di un garage per banca il vostro Rep. Se la polizia si prende giù, si perde il livello di calore, la maggior parte del vostro rappresentante, e qualche banca.

È un eccellente sistema di rischio e ricompensa, e alcuni dei momenti migliori in Need for Speed Heat sono quando stai girando per la città di notte, andando alla deriva dietro gli angoli e cercando di convincere la polizia a schiantarsi contro pedoni o altri ostacoli. Il problema è che il rischio non è sintonizzato correttamente. Il livello di calore 3 fa sì che la polizia diventi quasi suicida nella loro ricerca, sbattendo i loro incrociatori per forzare un incidente, anche se sono catturati anche nella ricaduta. I livelli di calore 4 e 5 sono semplicemente malvagi in termini di quantità di forza gettata a modo tuo, e arrivarci con un sacco pieno di rappresentante solo per essere spazzato via è semplicemente deprimente. Peggio ancora, alcuni eventi sono bloccati dietro livelli di calore più elevati, costringendoti a questo limite. Puoi allontanarti dai livelli di calore 3, 4 e 5, ma ciò significa che ripeterai molte gare.

Il nuovo sistema di progressione ti fa saltare avanti e indietro tra notte e giorno. / Mike Williams / USG, Electronic Arts

Il calore ti costringe a saltare avanti e indietro tra il giorno e la notte per progredire. Hai bisogno di soldi dagli eventi di gara diurni per acquistare auto e parti migliori, ma sblocchi l’accesso a quegli acquisti aumentando il tuo livello di rappresentante generale di notte. È un sistema di progressione migliore di Need for Speed Payback, ma Palm City manca anche di eventi sufficienti per impedirti di dover eseguire determinati eventi più e più volte. Quando lo fai per fare solo un po ‘ più di banca o rappresentante, a volte può sembrare un grind.

Questo perché semplicemente non ci sono abbastanza eventi. Peggio ancora, sono per lo più dello stesso tipo: gare in circuito o sprint. Vorrei che ci fossero alcuni altri tipi di eventi disponibili; forse alcuni slalom, o gare di precisione di targeting in cui devi colpire numerosi bersagli in pista. Forza Horizon è molto bravo a rompere i tipi di gara generali con eventi alternativi o gare più grandi e uniche. Need for Speed Heat manca di questo.

La sensazione del sottosuolo. / Mike Williams / USG, Electronic Arts

Abbiamo costruito questa città

Tuttavia, Palm City è una delle migliori città in uno dei giochi open-world di Need for Speed. Ogni regione della città ha un solido senso della posizione e lo stile di guida ad esso. Durante il giorno, è bello fare un viaggio intorno alla bianca architettura tentacolare del centro o ai vasti campi dorati del paese. A volte, sembra anche e si sente come Need for Speed Rivals. La notte, nel frattempo, ha il bagliore al neon dei vecchi giochi sotterranei, e si può dire che era la messa a fuoco visiva di Ghost Games. Il giorno può sembrare un po ‘ piatto, specialmente durante il mezzogiorno, ma il bagliore arancione dell’alba o del tramonto sembra fantastico, specialmente se capita di piovere.

La pioggia dinamica è una caratteristica per il calore e fa semplicemente brillare durante il giorno quando si apre. Sembra anche che tenga conto della direzione della pioggia e delle strutture nel percorso; se vai dietro un edificio, la pioggia si fermerà brevemente. E ‘ una piccola aggiunta, ma ci si sente davvero cool. Combina la notte e la pioggia, e Need for Speed può sembrare dannatamente impressionante. Non sempre si apre, ma quando lo fa, mi fa desiderare che il gioco abbia una modalità foto.

L’articolo continua qui sotto

Caricamento annuncio…

È un peccato che a Palm City manchi la vita. Giochi fantasma ha gettato una serie di oggetti da collezione per trovare in giro per la città, come graffiti è possibile aggiungere al lavoro di vernice della vostra auto, o fenicotteri e cartelloni pubblicitari per distruggere. Ma la città si sente senza vita. Non ci sono persone in giro, e non sembra che ci siano abbastanza auto sulla strada, specialmente nella regione del centro. L’intera popolazione è sotto la legge marziale? Facciamo un po ‘ di gente là fuori, Giochi fantasma!

La corsa ufficiale USgamer. / Mike Williams / USG, Electronic Arts

La personalizzazione si avvicina a Forza, ma non raggiunge le sue altezze

Anche la guida di Need for Speed Heat non fa la migliore prima impressione. Quando si inizia, si veicolo si sente pesante e plumbeo, senza un vero senso di velocità. Questo cambia una volta che acquisti più parti e inizi a trasformare il tuo veicolo; solo ottenere una serie completa di parti sportive ha reso la mia esperienza molto migliore.

Le speed card di Payback sono sparite, sostituite con un sistema di parti in stile RPG più semplice. Le parti hanno diversi livelli-Base, Sport, Pro, Elite – e ti spingono in varie categorie di corse: Drift, Race, Road, Off-Road. Appoggiarsi a una categoria è la chiave per far sentire bene la gestione del calore. Il nuovo sistema significa anche che è più probabile che tu mantenga la stessa auto più a lungo, poiché puoi semplicemente cambiare le parti e sintonizzarti per affrontare vari eventi.

Questo si scontra un po ‘ di notte, dove le parti stradali e di presa e la messa a punto valgono la pena contro i poliziotti. Se sei sintonizzato per vincere un evento Drift di notte, alzerai le mani quando si tratta di affrontare i poliziotti a livello di calore 3 e superiore. Semplicemente non sei abbastanza veloce per tirare via.

La personalizzazione continua ad essere una grande parte di Need for Speed. Ghost Games ha concesso in licenza un certo numero di produttori e parti aftermarket del mondo reale, e il sistema di verniciatura si erge bene accanto alla concorrenza come Forza Horizon. La migliore aggiunta qui è una nuova classifica di personalizzazione per ogni auto, che consente di dire a colpo d’occhio quante parti personalizzate sono disponibili per un veicolo.

Necessità di velocità Il calore è essenzialmente una necessità di conglomerazione per velocità passate e presenti. Il nucleo è radicato nel lavoro svolto su Payback, ma day time racing si sente molto simile ai rivali, e la notte dovrebbe chiaramente evocare Underground e il suo sequel. La polizia stessa e alcuni dei gadget che puoi equipaggiare con la tua auto mi ricordano Need for Speed di Criterion: Hot Pursuit. Il mondo aperto è stato un punto fermo della serie da Need for Speed: Underground 2. Cerca di tirare un po ‘ di tutto, e in qualche modo, ci riesce.

Nonostante ciò, Need for Speed Heat manca di un senso di luogo e scopo. È un gioco solido, con una solida mappa open-world e una grande personalizzazione dell’auto. Ma il “buono” non raggiunge la maneggevolezza superiore di piloti sim come Gran Turismo e Forza Motorsport. Non è uguale alla varietà di eventi, alle immagini e al senso di connessione sociale di Forza Horizon 4. La corsa non è nemmeno così stravagante e folle come Burnout Paradise. Need for Speed Heat è meglio di Payback, ma dal momento che sono due anni dopo, significa ancora che è solo good buono. È un singolo passo avanti, quando doveva essere miglia avanti. Forse la prossima generazione sarà quel passo. Una serie con la storia di Need for Speed merita di meglio.

Need for Speed Il calore è una necessità di conglomerazione per le velocità passate. Un po ‘di vendetta, un po’ di rivali, un po ‘di inseguimento, un po’ sottoterra. Il risultato è una buona base su cui costruire, ma strani problemi di IA, una mancanza di varietà negli eventi e una scarsa sintonia negli inseguimenti dei poliziotti significano che non è eccezionale. Forse la prossima generazione vedrà i giochi Fantasma portare un po ‘ più di calore reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.