Ottenere disabilità a lungo termine (LTD) per la malattia di Lyme

Appello una disabilità a lungo termine negato (LTD) reclamo con la compagnia di assicurazione può rivelarsi un processo faticoso e complicato. Siamo consapevoli che avete bisogno di stabilità e risorse a lungo termine prestazioni di invalidità fornite quando il recupero da una condizione come la malattia di Lyme. Le compagnie di assicurazione sono motivate dai propri interessi finanziari. Essi non prontamente fornire con i benefici che si meritano a meno che non si prepara un appello vincente. L’esperto team di avvocati di Chisholm Chisholm & Kilpatrick LTD ha anni di esperienza vincendo i ricorsi ERISA e non ERISA LTD dei nostri clienti.

Aiutiamo ad alleviare lo stress che i nostri clienti incontrano mentre fanno appello a una richiesta di disabilità a lungo termine negata. Potremmo essere in grado di aiutarti. Le consultazioni sono sempre gratuite. Contatta il nostro ufficio al: 401-331-6300.

Capire la malattia di Lyme:

La malattia di Lyme è un’infezione batterica che si manifesta come una malattia infiammatoria multisistema. La malattia di Lyme colpisce soprattutto la pelle nella sua fase iniziale, localizzato, ma può diffondersi alle articolazioni, il sistema nervoso, e altri sistemi di organi come la malattia progredisce.

I ricercatori stimano che circa 329.000 casi della circostanza accadono annualmente negli Stati Uniti. La condizione è più diffusa nel nord-est e nel Midwest degli Stati Uniti, con 95% di tutti i casi confermati di malattia di Lyme all’interno degli Stati Uniti.

Causa:

La malattia di Lyme è un’infezione causata dal batterio noto come Borrelia burgdorferi. La trasmissione umana è causata da un morso di una zecca nera infetta, altrimenti nota come zecca di cervo. Per trasmettere la condizione a un essere umano, il segno di spunta infetto deve essere attaccato per 36-48 ore.

Sintomi:

Se la malattia di Lyme non viene trattata, i sintomi possono peggiorare con il progredire della malattia. I sintomi che si possono incontrare e la loro gravità variano caso per caso. Il CDC categorizza la progressione della malattia di Lyme e sintomi in fasi: sintomi acuti localizzati, sintomi diffusione precoce, e sintomi in fase avanzata:

Sintomi acuti localizzati:

  • Sintomi simil-influenzali: febbre, brividi, affaticamento, dolori muscolari e articolari, mal di testa e linfonodi ingrossati.
  • Eritema migrante (EM) rash:
    • Appare come un bersaglio, o” occhio di bue”, a forma di eruzione cutanea e può manifestarsi in qualsiasi punto del corpo.
    • Circa 70% a 80% delle persone infette da malattia di Lyme si svilupperà un eritema migrans (EM) eruzione cutanea.
    • L’eruzione inizia a formarsi nel sito di una puntura di zecca tra 3 e 30 giorni dopo essere stata morsa.
    • Le eruzioni EM si espandono gradualmente nel tempo, a volte raggiungendo fino a 12 pollici di diametro.
    • Queste eruzioni possono sentire caldo al tatto, ma non sono di solito prurito o dolore

Inizio la Diffusione di Sintomi:

Se lasciato non trattato per mesi o anni, la Malattia di Lyme può diffondersi attraverso il sangue in altre parti del corpo e si manifestano in più grave modi:

  • paralisi Facciale simile a Paralisi di Bell: una forma di temporanea paralisi facciale in cui i muscoli su un lato del viso indebolire o diventare paralizzato. Questo può essere osservato da cadenti o rigidità in un lato del viso.
  • forti mal di testa e rigidità del collo
  • eritema migrante (EM) eruzioni cutanee diffondersi ad altre parti del corpo
  • Ingrossamento delle ghiandole linfatiche
  • febbre Alta sopra i 100°
  • Grave stanchezza e il sonno impairment
  • cambiamenti di Visione

Ritardo-Fase i Sintomi:

  • Artrite, in genere si manifesta in ginocchio o in altre grandi articolazioni, accompagnata da forte dolore e gonfiore.
  • Disturbi neurologici quali: perdita di memoria, confusione, incapacità di concentrazione e disorientamento.
  • Intorpidimento delle estremità

Come viene diagnosticata la malattia di Lyme?

Al fine di diagnosticare correttamente la malattia di Lyme, i medici prima studiare la storia medica del paziente, osservare i segni ei sintomi che stanno vivendo, e considerare la probabilità di esposizione alle zecche che trasportano la malattia. Il rischio di esposizione è determinato in base al fatto che l’individuo ricordi di essere morso, se il paziente è spesso fuori e al tasso di infezione in cui vive. Un rash EM è l’unico segno fisico oggettivo che conferma una diagnosi di malattia di Lyme.

Poiché non ogni persona con diagnosi di malattia di Lyme sperimenta un rash EM, sierologici (siero del sangue) test sono necessari per rilevare la presenza di anticorpi nel sangue. Questi anticorpi sono prodotti in risposta alla presenza di batteri che causano Lyme, Borrelia burgdorferi. Questi risultati possono aiutare a determinare se un paziente ha la malattia di Lyme, e in grado di identificare la progressione della malattia all’interno del corpo.

Il CDC raccomanda che i medici utilizzano un approccio test sierologici a due livelli al fine di determinare se un paziente ha la malattia di Lyme:

  • Enzyme-linked immunosorbent assay (ELISA)
    • Se un test ELISA torna negativo, si ritiene che il paziente non ha la malattia di Lyme.
    • Il CDC raccomanda che solo quelli con uno screening ELISA positivo dovrebbero sottoporsi al test Western Blot.
  • Western blot (immunoblot) test
    • Durante il test per la malattia di Lyme, test immunoblot sono utilizzati per rilevare due diverse classi di anticorpi: IgM e IgG.
      • Un immunoblot IgM positivo viene utilizzato per identificare la malattia entro le prime quattro settimane di infezione, ma è noto per dare risultati falsi positivi.
      • Un test immunoblot IgG viene utilizzato per i pazienti che sono stati malati per più di quattro a sei settimane, come ci vuole il corpo che quantità di tempo per produrre livelli rilevabili di anticorpi.

Entrambi questi test devono dare un risultato positivo per una corretta diagnosi da effettuare. La malattia di Lyme può richiedere del tempo per rilevare quando il paziente non mostra alcun segno di un rash EM; questo perché gli esami del sangue utilizzati per diagnosticare la malattia possono spesso produrre risultati discutibili, specialmente se condotti precocemente.

I risultati degli esami del sangue sono spesso inconcludenti quando eseguita entro i primi 30 giorni di infezione, perché il corpo non ha avuto il tempo di reagire alla presenza di batteri che causano Lyme producendo anticorpi. Entrambi i test hanno dimostrato di avere bassa sensibilità durante le prime fasi della malattia; infatti, ELISA test è stato trovato a perdere 35% -50% dei casi di malattia di Lyme. Inoltre, il test ELISA è noto per provocare occasionalmente falsi positivi. Questi test sono considerati più accurati se condotti almeno un mese dopo l’infezione iniziale.

Come viene trattata la malattia di Lyme?

La malattia di Lyme è trattata con antibiotici. Spesso, il trattamento antibiotico si traduce in un recupero abbastanza rapido e completo. I farmaci più comuni usati per trattare la malattia di Lyme sono:

  • Doxiciclina
  • Cefuroxima axetil
  • Amoxicillina

Esistono opzioni per coloro che sono intolleranti agli antibiotici sopra elencati, come: azitromicina, claritromicina o eritromicina. Questi trattamenti di solito hanno un’efficacia inferiore e il paziente deve essere monitorato attentamente per garantire che i sintomi migliorino.

I pazienti con sintomi localizzati in fase iniziale, come un’eruzione cutanea EM, vengono solitamente trattati con un regime antibiotico di 10 giorni. I pazienti con malattia di Lyme mid-stage sono di solito trattati con una dose di 14 giorni di antibiotici. La durata del trattamento per i pazienti gravemente immunocompromessi è molto più lunga, di solito per un totale di 6 settimane o più.

Qual è l’impatto sulla vita quotidiana per una persona con malattia di Lyme?

La malattia di Lyme ha il potenziale per: fare una persona si sentono estremamente malato con sintomi simil-influenzali, produrre dolore muscolare diffuso, compromettere la funzione cognitiva, e anche sviluppare l’artrite in alcuni pazienti. Circa la metà delle persone con diagnosi di malattia di Lyme otterrà una forma di artrite. E ‘ anche abbastanza comune per coloro che soffrono di malattia di Lyme a sperimentare estrema stanchezza, con conseguente forti mal di testa, problemi di memoria, e problemi di concentrazione. Gli effetti di questa condizione possono rendere difficile per una persona continuare a lavorare per tutto il corso del trattamento, e talvolta molto tempo dopo il completamento del trattamento.

Coloro che soffrono di sintomi residui a lungo termine della malattia di Lyme possono sviluppare una condizione nota come sindrome della malattia di Lyme Post trattamento (PTLDS). Circa 1 in 10 persone con diagnosi di malattia di Lyme esperienza sintomi persistenti. Quelli con PTLDS sperimentano più comunemente sintomi residui come dolori muscolari, disturbi del sonno, affaticamento, disfunzione neurocognitiva e mal di testa che possono durare per mesi o più dopo il trattamento. La PTLDS non può essere migliorata estendendo il trattamento antibiotico. Il tempo è l’unico fattore attualmente noto per ridurre i sintomi di PTLDS. Depressione e ansia possono anche sorgere quando si tratta di sintomi persistenti per un lungo periodo di tempo.

Una gamma di domini funzionali può essere compromessa da sintomi residui della malattia di Lyme, e può rappresentare grande difficoltà a chiunque cerchi di rimanere nel mondo del lavoro.

CCK capisce la malattia di Lyme Disabilità Claims

A lungo termine, sintomi debilitanti spesso si manifestano all’interno di coloro che soffrono di malattia di Lyme, e può colpire le persone sia fisicamente che cognitivamente. I sintomi di Lyme non sono facilmente ignorati, e può avere un impatto notevolmente la capacità di una persona di continuare a lavorare.

Il vostro assicuratore non può capire che i sintomi associati con Lyme possono essere di lunga durata e molto fastidioso, anche dopo il trattamento. Tempo di recupero per la malattia di Lyme può variare notevolmente da persona a persona. Se soffri di PTLDS, ti aiuteremo a dimostrare che i tuoi sintomi residui ti impediscono di lavorare, garantendo un tempo di recupero più lungo.

Come può CCK aiutarti con il tuo appello LTD?

Gli avvocati esperti di Chisholm Chisholm & Kilpatrick LTD integrerà anni di esperienza cumulativa nel tuo appello. Le compagnie di assicurazione hanno un sacco di risorse a loro disposizione, e non renderà le prestazioni di invalidità a vostra disposizione senza combattere.

Trovare gli errori della compagnia assicurativa

Al fine di rilevare gli errori commessi dal tuo assicuratore, ci assicuriamo di raccogliere tutti i documenti relativi al tuo reclamo LTD. Questi documenti includono: la tua lettera di diniego, i documenti della polizza, il file di reclamo della compagnia di assicurazione e qualsiasi altro documento che disciplina il piano. Metteremo la nostra vasta conoscenza della legge ERISA, gli Stati Uniti. Dipartimento del Lavoro, e polizze assicurative a lavorare per voi al fine di identificare eventuali errori la compagnia di assicurazione può aver fatto.

Comunicazione con i medici durante il processo di appello

Un flusso costante di comunicazione tra te, il tuo medico e l’assicuratore è essenziale per vincere il tuo appello. Sfortunatamente, a volte questo non è facile da fare; i medici possono essere troppo occupati nelle loro pratiche mediche quotidiane per riportare adeguatamente informazioni mediche dettagliate al tuo assicuratore. Questo è il motivo per cui ti insegniamo come comunicare in modo più efficace con il tuo medico sulla tua condizione e facilitare il flusso di informazioni tra il tuo medico e l’assicuratore in modo che nulla sia lasciato fuori o trascurato.

Raccogliere prove e scrivere il ricorso

Quando si presenta un ricorso di una negazione di invalidità a lungo termine, è imperativo rafforzare il ricorso con il maggior numero di prove mediche obiettive possibili. Saremo sicuri di raccogliere tutta la documentazione e archiviarla con il tuo appello, come ad esempio:

  • risultati della Prova
  • Medical record
  • Rapporti dai medici curanti
  • pareri di Esperti
  • testimonianze da voi, la vostra famiglia, amici o colleghi di lavoro

Accuratamente la raccolta delle prove è fondamentale, soprattutto per ERISA governato LTD appello; questo perché in ERISA ricorsi, il ricorso amministrativo stage è l’ultima opportunità che un attore deve presentare sostanziali prove nel record. Quando presentiamo i nostri appelli, usiamo questa prova per spiegare come i nostri clienti soddisfano la definizione della loro politica di disabilitato.

Chiama Chisholm Chisholm &Kilpatrick oggi

Se hai bisogno di assistenza facendo appello alla tua negazione della disabilità a lungo termine, il nostro ufficio potrebbe essere in grado di aiutarti. Contattaci oggi per una consulenza gratuita: 401-331-6300.

  1. http://www.aldf.com/lyme-disease/
  2. https://www.cdc.gov/lyme/stats/humancases.html
  3. https://www.cdc.gov/lyme/stats/index.html
  4. https://www.bayarealyme.org/about-lyme/what-causes-lyme-disease
  5. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/lyme-disease/symptoms-causes/syc-20374651
  6. https://www.cdc.gov/lyme/signs_symptoms/index.html
  7. https://www.webmd.com/brain/understanding-bells-palsy-basics
  8. http://www.childrenslymenetwork.org/children-lyme/lyme-disease-diagnosis/
  9. https://www.cdc.gov/lyme/diagnosistesting/labtest/twostep/eia/index.html
  10. https://www.cdc.gov/lyme/diagnosistesting/labtest/twostep/westernblot/index.html
  11. https://www.cdc.gov/lyme/treatment/index.html
  12. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27115378
  13. https://www.webmd.com/arthritis/chronic-lyme-disease-complications
  14. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3548099/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.