Perché il mio cane vomita giallo? Cause, trattamento, rimedi casalinghi e molto altro ancora

Tra le tante cose rare che il nostro cane fa, possiamo notare che spesso o talvolta vomitano giallo, possiamo allarmarci, perché nelle persone che hanno vomito può essere la risposta a qualche malattia e crediamo che lo stesso accada con i nostri cani.

Vogliamo chiarire che il vomito in tutti i cani e razze, è completamente comune, anche se ci possono essere colorazioni in questo che potrebbero indicare alterazioni nel corpo del cane. Ma il colore giallo nel vomito non è qualcosa che dovremmo essere allarmati, questo è comune, anche se se si arriva a presentare altri sintomi si deve visitare il veterinario.

In questo articolo vogliamo dirvi i motivi per cui il nostro cane può essere vomito con questa tonalità e in quale momento questo potrebbe essere un motivo per la consultazione con il veterinario, oltre a dare qualche consiglio su cosa fare nel caso in cui il nostro cane fa questo.

Perché il mio cane vomita giallo?

È conosciuta come una patologia che si verifica quando lo stomaco del cane è vuoto. In realtà, questo non deve essere liquido, è comunemente come una sorta di schiuma gialla, a volte può essere viscoso. Questa schiuma è bile, questo viene espulso dalla cistifellea del cane ed è responsabile dell’eliminazione delle tossine che si trovano nello stomaco.

I cani possono vomitare questa bile quando lo stomaco è vuoto, il che può essere causato dal non mangiare a lungo. Il tempo dipenderà dalla razza, dalle dimensioni e dalla dieta che abbiamo il nostro cane, ma ci sono momenti in cui uno stomaco vuoto non è la causa principale.

Se quando vediamo vomito e trovare qualcosa di diverso dalla vostra dieta è normale, allora è una reazione del corpo per espellere questo pseudoalimento. Come abbiamo detto nelle ragioni che mangiano erba articolo, di solito fanno questa attività per eliminare se stessi, ma non può essere sempre a causa di questo.

Ma possiamo anche trovare alcune malattie che possono produrre questo vomito giallo, anche se il nostro cane si nutre secondo la dia. Prima di auto-diagnosticare il nostro piccolo animale, dobbiamo portarlo al vostro veterinario per risolvere eventuali dubbi che abbiamo su di esso.

Cause del vomito giallo nei cani

La bile si trova normalmente nell’intestino tenue del cane, ma in occasioni come quelle che abbiamo menzionato sopra, questo fluido viene espulso dalla bocca del cane. Questa è chiamata sindrome da vomito biliare, il che significa che quando il tratto alimentare non funziona, l’intestino e lo stomaco spremono ciò che è al loro interno.

Questo liquido ha una composizione acida per svolgere la sua funzione purificante, quindi quando viene schiacciato, irrita le pareti degli organi e provoca vomito giallo. Questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione, in quanto è la risposta alla mancanza di cibo nello stomaco.

Se parliamo di cani giovani, non è un problema poiché il loro sistema è facilmente adattabile ai cambiamenti, ma quando accade nei cani anziani o di mezza età può essere un sintomo di qualche malattia grave o altro male.

Ciò a cui ci riferiamo è la comparsa di ulcere nell’intestino, qualche cancro, presenza di infiammazioni o qualche tipo di parassita nell’organismo del cane. Se si verifica uno di questi casi, dovresti immediatamente andare dal veterinario in modo da poter trattare correttamente la malattia.

Vomito giallo nei cuccioli

Tutti i cani che vomitano stanno perdendo liquidi e che, se non tollerano cibo o acqua, sarà molto difficile per loro recuperare, il che significa che possono diventare disidratati, questa è una grave complicazione e che in qualsiasi grado può portare il cane alla morte. I cuccioli sono abbastanza vulnerabili, questo significa che possono disidratarli velocemente di un cane adulto.

Cani anziani o cani con problemi di salute sono anche molto probabilità di diventare disidratati e in questi casi non esitate a contattare il veterinario.

Alcune malattie associate al vomito giallo

Come abbiamo detto, che il nostro cane vomita questo colore non dovrebbe essere un segnale di allarme immediato, ma se presenta altri sintomi insieme a questo dobbiamo andare dal veterinario per evitare alcune delle seguenti malattie:

Bruciore di stomaco

Vomito giallo può essere un sintomo che il nostro cane ha bruciore di stomaco, che si sente un bruciore che va fino alla gola, qualcosa di molto simile a quello che succede con gli esseri umani. Pertanto il vomito è la risposta a questa sensazione, il corpo trova un modo per alleviare se stesso espellendo la sostanza che lo sta influenzando.

Pancreatite

Questa è l’alterazione del pancreas per essere in grado di generare enzimi. Ciò rende difficile digerire alcuni elementi. Di solito grassi. Con il vomito arrivano altri sintomi come: dolori addominali, disidratazione, febbre e mal di testa.

Malattia epatica

Può essere qualche alterazione nel fegato del cane e che può essere causato per diversi motivi che presenteremo in un altro articolo. Queste alterazioni di solito presenti con altri sintomi e uno dei più frequenti è il vomito.

Risposta agli oggetti non commestibili

Sappiamo che i nostri cani hanno l’abitudine di ingerire certe cose che sono piuttosto strane. Questo può accadere ancora di più nei cani con ansia o cuccioli, perché sappiamo che sono amanti per attirare l’attenzione. Ecco perché quando cercano di essere il nostro centro di attenzione ingeriscono elementi indebiti. Quindi se quando controlliamo il vomito vediamo l’oggetto che ha mangiato allora non dovremmo preoccuparci, troviamo già la ragione della sua azione.

Il mio cane vomita schiuma gialla

Nella maggior parte dei casi, quando il nostro cane vomita schiuma gialla, può significare che ha lo stomaco vuoto. Il colore giallo proviene dalla bile, questo è un fluido digestivo prodotto nel fegato che poi si accumula nella cistifellea e viene infine rilasciato nell’intestino tenue sotto lo stomaco.

Un cane potrebbe vomitare schiuma gialla solo perché ha lo stomaco vuoto e questa bile è solitamente irritante. Un modo per evitare che il vostro cane ha questo tipo di vomito, anche se è sano, mangiare e fare i suoi bisogni in modo normale è quello di diminuire il tempo è senza mangiare. Anche se questo non significa che devi mangiare di più, quello che puoi fare è separare le porzioni in due o tre pasti piccoli ma frequenti.

Sfortunatamente, sono note anche alcune condizioni mediche che possono causare vomito a stomaco vuoto, chiamare il veterinario può essere una buona opzione se noti che il tuo animale domestico ha questo problema.

Se si nota l’erba nel vomito si conosce già la risposta, quindi è meglio portarlo via da questo per un po ‘ fino a quando il vomito scompare.

Se si verificano sintomi diversi dal vomito come perdita di appetito, diarrea, letargia, scolorimento giallo della pelle, degli occhi e delle gengive è urgente portarlo dal veterinario. Il problema può derivare da un improvviso cambiamento nella dieta, stress o effetti collaterali di alcuni farmaci. Anche se può anche essere qualcosa di un po ‘ più grave come allergie, parassiti, malattie del fegato, tossine, pancreatite e altri. Quando c’è un corpo estraneo, puoi persino arrivare a un intervento chirurgico d’urgenza.

Cane vomito giallo con diarrea

A volte i cani possono vomitare con diarrea. La causa può essere un’enterite infettiva acuta, il che significa che virus o batteri possono essere attivati, anche nel peggiore dei casi può darti il temuto parvovirus canino, ancora di più se parli di un cane senza vaccini. che può innescare batteri o il temuto virus parvovirus canino. Ci possono anche essere alcune intossicazioni che possono causare sintomi come quelli sopra elencati.

Potresti notare che improvvisamente il tuo animale vomita giallo, non vuole mangiare, ha la febbre, è apatico che potrebbe portare alla disidratazione. Si può anche notare che la diarrea e il vomito possono contenere sangue. Nel caso in cui ciò accada, l’unico che può iniziare il trattamento adeguato è un veterinario.

Il cane vomita giallo e non vuole mangiare

Se vedi che il tuo cane ha entrambi i sintomi del titolo ed è anche più depresso del normale, è inevitabile che tu vada a consultare il veterinario. La bile proviene dal sistema gastrico, il che significa che se non si tratta solo di reflusso acido, potrebbe indicare problemi al fegato o al pancreas.

Nel caso in cui sia uno di questi ultimi, la tonalità gialla non sarà solo nel vomito, puoi anche notarla nei tuoi occhi, molto simile al sintomo dell’epatite negli esseri umani. La presenza di parassiti associati al vomito è stata notata in alcuni casi.

Il vomito può anche essere dovuto agli effetti collaterali di un vaccino che il suo corpo non ha assunto nel modo migliore. Che non mangi o prendi nulla può portarti un grande problema di disidratazione, deve essere chiaro che i cani sono piuttosto fragili e dobbiamo stare attenti a questi sintomi per il loro benessere.

Il mio cane vomita giallo e ha un odore molto cattivo

Il vomito può avere un cattivo odore per uno dei seguenti motivi: ha qualche tipo di cibo, qualche tipo di muco, ha erba, ha bile, è ematico o ha feci.

Quando il vomito odora o ha feci, può significare che hai un’immagine ostruttiva. Questo tipo di ostruzione può essere causato dalle seguenti cause: costipazione persistente, ostruzione di corpi estranei, ileo paralitico, intussuscezione e dilatazione gastrica o torsione.

Il cambiamento nella dieta può anche causare questi vomito, ma se il vostro cane tollera la dieta sarà parte del trattamento in modo da essere dato meno quantità di cibo più volte al giorno e tollerare un basso contenuto di grassi, fibre e proteine che è facilmente digeribile.

Il mio cane vomita giallo continuamente

Che il vostro cane vomita costantemente è motivo di consultare il veterinario, dal momento che possono avere malattie come pancreatite o ostruzioni intestinali. Se questi vomito non si ferma anche quando si lascia su un digiuno, è necessario portarlo dal veterinario.

Una malattia che può anche essere associata a questi vomito continuo è la peritonite, che è l’infiammazione della cavità in cui si trovano gli organi addominali. Viene prodotto perché alcune sostanze come bile, feci, enzimi, ecc., vengono introdotti nella cavità a causa di disturbi come torsione o dilatazione, ulcere perforate, pancreatite acuta, rottura della vescica e altri.

La peritonite può essere generalizzata o localizzata, in entrambi i casi deve essere un’emergenza veterinaria. Tra i sintomi di questo possiamo trovare vomito giallo, umore basso, molto dolore nella zona dell’addome e indurimento dello stesso. In uno stato più avanzato della malattia, il cane può disidratarsi, avere una respirazione accelerata e pallore nelle mucose a causa della bassa temperatura corporea.

In ogni occasione è necessario partecipare immediatamente per evitare che il cane muoia. Il loro trattamento è di solito per stabilizzare il cane, posizionare i liquidi e fare un esame chirurgico. Un’altra malattia correlata può essere la pancreatite, che è l’infiammazione del pancreas, alcuni dei suoi sintomi possono essere dolore addominale, debolezza, diarrea, vomito e disidratazione. Inoltre, è comune quando si è sdraiati sul pavimento attaccare il petto e sollevare la groppa.

Il cane può morire e coloro che sopravvivono in alcuni casi sono lasciati con danni al pancreas o possono soffrire di nuovo la malattia. Il trattamento consiste in antibiotici, digiuno, terapia fluida e analgesici. A volte si dovrebbe ricorrere alla chirurgia e dopo è consigliabile avere un controllo del peso e somministrare i pasti in porzioni più piccole, ma più continue e attenersi alla dieta prescritta.

Cosa fare se il mio cane vomita giallo? (Trattamento)

Ci siamo già resi conto che il vomito giallo nei cani ha numerose cause, quindi dobbiamo tenere presente che è necessario contattare il veterinario, perché questo è l’unico modo per conoscere una diagnosi accurata.

Va tenuto presente che solo i casi lievi possono essere trattati a casa, ma solo se si tratta di un cane adulto sano, non ha altri sintomi o se li ha che non peggiorano. Per i casi più gravi, è necessario eseguire la terapia fluida, utilizzare antibiotici, analgesia o persino un intervento chirurgico. La prestazione o l’uso di questi sarà dopo l’esecuzione di esami e test che possono essere analitici, ultrasuoni o raggi X.

Se decidiamo di andare dal veterinario e abbiamo escluso qualsiasi malattia, puoi iniziare con la quantità di cibo che ti stiamo dando. Se mangia solo due volte al giorno, proviamo a sollevarlo un altro servizio per vedere se il problema è risolto. Possiamo anche separare il cibo in diverse porzioni giornaliere.

Un’altra opzione è quella di cambiare il cibo in uno che ti dà più proteine invece di grassi per prevenire la pancreatite. C’è una dieta che è noto come BARF che è stato progettato proprio per evitare danni al corpo del nostro cane. Inoltre, dobbiamo cambiare la mentalità che il cibo costoso ti porta di più. A volte questi potrebbero essere la causa di una malattia.

Il mio cane vomita rimedi casalinghi gialli

Se hai un cane adulto sano, il vomito giallo può essere trattato a casa purché sia lieve e con le seguenti raccomandazioni:

  • Il sistema digestivo del cane dovrebbe essere lasciato riposare per un massimo di 12 ore. Un’opzione è quella di dare cubetti di ghiaccio ogni 3 o 4 ore.
  • Nel caso in cui non vomiti dovresti provare a dargli acqua, può essere un quarto o mezzo a seconda delle dimensioni del cane. Può essere somministrato ogni due o tre ore. Nel caso in cui si vuole dargli una preparazione isotonica è meglio consultare il veterinario, quelli degli esseri umani non sono raccomandati per loro.
  • Per riavviare il cibo solido, dovrebbe essere fatto con prodotti come riso cotto o patate, carne macinata cotta e tutto questo senza grasso, cipolla o sale. Per prendere è possibile fornire il brodo di riso o pollo che è stato fatto e molto importante dare loro in piccole quantità più volte al giorno.
  • Quando il cane si riprende, la quantità di cibo può aumentare considerevolmente.
  • Dopo alcuni giorni dovremmo mescolare con la vostra dieta normale.

Ricorda che questi rimedi dovrebbero essere usati solo quando il caso del tuo cane è di scarsa gravità. Se noti che questi vomito giallo persistono o sono accompagnati da altri sintomi, la cosa migliore da fare è portare il tuo animale dal veterinario e non provare a sostituire il trattamento con alcun rimedio.

Infine, quando vedi il tuo cane fare questo tipo di cose, la prima cosa che dovresti fare è controllare il vomito e non essere allarmato da ciò che potresti trovare in esso. Se non ti senti sicuro che lo farà, portalo dal veterinario in modo che possa chiarire i dubbi e consigliarti di alleviare il tuo animale domestico.

Questo articolo è solo informativo, in The Dog Smile non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento veterinario o fare alcuna diagnosi. Pertanto, vi invitiamo a in uno qualsiasi dei casi denominati partecipare dove il veterinario per qualsiasi condizione o disagio.

Autore: Stefania Herrera Sanchez

Visita il nostro canale YouTube. Ti piacerà! https://www.youtube.com/thedogsmile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.