Ricordando Max Ward

Una figura leggendaria nel cielo del nord è scomparso. Max Ward aveva 98 anni.

Nato a Edmonton nel 1921, Ward prestò servizio come istruttore di volo per la Royal Canadian Air Force durante la seconda guerra mondiale prima di trasferirsi nei Territori del Nord-Ovest per lavorare come pilota di bush.

Come Daniel Campbell ha scritto per Up Here nel 2016, è possibile separare l’industria aeronautica nella NWT in due epoche distinte: pre-Max Ward e post-Max Ward.

Nel 1946, con un solo aereo Lontra da 14 passeggeri, fondò una compagnia di charter a Yellowknife che sarebbe diventata Wardair. È stata la prima compagnia aerea in Canada ad operare gli aerei Twin Otter e Dash 7. Le carte di Ward consegnavano merci e forniture alle comunità del nord, scortavano lingotti d’oro da siti minerari remoti e portavano turisti e dignitari durante le vacanze del nord.

“I suoi concorrenti hanno prima deriso la sua audacia, poi lo hanno rapidamente copiato solo per tenere il passo”, ha scritto Campbell. “Ha combattuto con i regolatori governativi per tutta la sua carriera per mantenere l’industria aperta e onesta e per mantenere i prezzi ragionevoli.”

La società di Ward è cresciuta fino a diventare la terza compagnia aerea più grande del Canada prima di essere venduta nel 1989. A Yellowknife, un cargo Wardair Bristol è ancora visualizzato come un monumento sulla strada per la città dall’aeroporto.

“Era un aereo meraviglioso per il Nord”, ha detto Ward Quassù quattro anni fa. “Abbiamo trasportato il motore antincendio in Yellowknife, e tutte le mucche e tu lo chiami. Quando la strada è stata chiusa a causa del fiume Mackenzie prima del ponte, beh, abbiamo spostato un sacco di roba da Hay River alla fine della strada camion in Yellowknife per mantenere tutte le aziende agricole in corso e gli agricoltori e il resto di loro. E poi l’abbiamo usato in tutto il Nord perché aveva una buona gamma. Portavamo dentro 45 fusti di carburante. E potremmo andare fino al mare di Beaufort con esso.”

Ward si ritirò dal volo nei suoi 80 anni, ma sarebbe tornato ogni anno alla NWT per visitare il suo campo a Red Rock Lake, a nord di Yellowknife. È stato introdotto nella Hall of Fame dell’Aviazione del Canada nel 1974 ed è stato nominato Ufficiale dell’Ordine del Canada nel 1975.

” Si preoccupava delle persone. Gli importava dei piloti. Gli importava degli assistenti di volo. Si preoccupava delle persone di manutenzione”, dice Fred von Veh, ex avvocato di Ward, alla CBC. “Ha fatto più per aviazione nel Canada del nord che qualunque persona ha fatto mai e qualunque persona mai farà.”

Ward è morto nella sua casa di Edmonton lunedì, circondato dalla famiglia.

“Il Nord è ancora la mia parte preferita del mondo”, ha detto una volta qui. “Mi piace mostrarlo alla gente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.