SISTEMA DI PENSIONAMENTO DEI DIPENDENTI DEL TEXAS v. RIZZO

Seduta: SARAH B. DUNCAN, Giustizia, PHYLIS J. SPEEDLIN, Giustizia, REBECCA SIMMONS, Giustizia. Maureen Powers, Asst. Atty. Gen., Austin, per ricorrente. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.

PARERE

Il sistema pensionistico dei dipendenti del Texas (“ERS”) contesta la negazione del tribunale del processo del suo appello alla giurisdizione in questo appello accelerato. Concludiamo che il tribunale del processo mancava giurisdizione materia sulla causa a causa di Leonard Rizzo di non esaurire i rimedi amministrativi disponibili prima di presentare una denuncia per recuperare i benefici per i dipendenti statali guadagnati da sua moglie. Di conseguenza, invertiamo il diniego del tribunale del processo alla giurisdizione e respingiamo la causa per mancanza di competenza in materia.

Background

Monika Rizzo era un’impiegata statale prima della sua scomparsa nel 1997. È stata dichiarata morta nel 1999. Leonard Rizzo ha fatto domanda per ricevere i benefici statali per i dipendenti di sua moglie nell’ottobre 2002. Nel maggio 2003, il consiglio generale di Uma ha notificato a Rizzo che UMA avrebbe “ritardato il pagamento” delle prestazioni dovute a seguito della morte di Monika Rizzo fino alla conclusione di tutte le indagini penali pendenti e dei procedimenti legali relativi alla causa della sua morte. based ha basato la sua decisione di ritardare il pagamento sulla sezione 814.007 del Codice del governo del Texas che prevede nella parte pertinente, ” il sistema pensionistico può ritardare il pagamento di una prestazione dovuta alla morte di un membro pending in attesa dei risultati di un’indagine penale e di procedimenti giudiziari relativi alla causa della morte.” TEX. Govern’t Codice Ann. § 814.007 (d) (Vernon 2004). Attraverso il suo avvocato, Rizzo ha chiesto that di stabilire se pay avrebbe pagato i benefici a Rizzo. requested successivamente richiesto e ricevuto una dichiarazione scritta da un detective del Dipartimento di Polizia di San Antonio conferma che Rizzo continua ad essere un sospetto nelle indagini sulla morte di Monika Rizzo. Nel marzo 2004, l’avvocato di Rizzo ha nuovamente informato che era stato richiesto per statuto di ritardare il pagamento di qualsiasi beneficio richiesto da Rizzo a seguito della morte della moglie. Rizzo ha poi citato in giudizio ERS per recuperare i benefici e per i danni presumibilmente sostenuti da Rizzo a seguito del ritardo di ERS nell’elaborazione della sua richiesta. filed presentato un diniego generale, mozione per trasferire sede, appello alla giurisdizione, e patteggiamento. Dopo aver condotto un’udienza, il tribunale ha negato l’appello di UMA alla giurisdizione e questo appello accelerato è seguito. Vedi Tex. Civ. Prac & Rem.Codice Ann. § 51.014 (un) (8) (Vernon Supp.2004-05).

Analisi

Un motivo per la giurisdizione contesta l’autorità del tribunale distrettuale per determinare l’oggetto della causa di azione. Insipido. Sch. Dist. v. Blu, 34 SW 3d 547, 554 (Tex.2000). La sentenza di un tribunale di prova su un motivo per la giurisdizione è riesaminata de novo. Vedi Stato ex rel. Stato Dep’t di autostrade & Pub. Trasposizione. v. Gonzalez, 82 SW 3d 322, 327 (Tex.2002); Herring v. Welborn, 27 SW 3d 132 ,136 (Tex.App.- San Antonio 2000, amico. negare). In un motivo per la giurisdizione, l’onere è sul non-movant per invocare fatti sufficienti a dimostrare che il tribunale distrettuale ha competenza materia. TEX. Culo di autobus. v. Tex. Controllo aereo Bd., 852 SW 2d 440, 446 (Tex.1993). Nel suo appello alla giurisdizione, ERS ha sostenuto che il giudice del processo non era competente perché Rizzo non è riuscito a far valere i fatti che dimostrano che aveva esaurito i suoi rimedi amministrativi ai benefici rivendicati, e perché le richieste di Rizzo sono escluse dall’immunità sovrana.

È ben stabilito che in un caso come questo l’esaurimento dei rimedi amministrativi è un prerequisito per la giurisdizione del tribunale su un reclamo. Vedi Wilmer-Hutchins Indep. Sch. Dist. v. Sullivan, 51 SW 3d 293, 294 (Tex.2001) (per curiam); Tex. Educ. Agenzia v. Cypress-Fairbanks I. S. D., 830 S. W.2d 88, 90 (Tex.1992); Gutierrez contro Laredo Indep. Sch. Dist., 139 SW 3d 363, 366 (Tex.App.- San Antonio 2004, niente animali.) (citando eccezioni al requisito generale di esaurimento dei rimedi amministrativi). Il codice del governo prevede, ” persona lesa da una decisione del sistema pensionistico denying negando o limitando eligibility ammissibilità o l’importo delle prestazioni da pagare nell’ambito del programma o sistema può impugnare la decisione al consiglio di fondazione.” TEX. Govern’t Codice Ann. § 815.511(a) (Vernon 2004). A seguito della determinazione del caso contestato da parte del consiglio di fondazione, se una persona è ancora lesa dalla decisione finale, la revisione giudiziaria da parte di un tribunale distrettuale della contea di Travis è disponibile ai sensi del capitolo 2001 del Codice governativo. TEX. Govern’t Codice Ann. § 815.511 (f) (Vernon 2004); vedi anche Tex. Govern’t Codice Ann. § 2001.171 (Vernon 2000) (chi ha esaurito tutti i rimedi amministrativi all’interno di un’agenzia statale ed è ancora leso da una decisione finale ha diritto al controllo giudiziario ai sensi del presente capitolo).

In questo caso, Rizzo ha presentato un reclamo a ERS per ricevere i benefici guadagnati dalla moglie. In risposta, UMA ha rilasciato una serie di dichiarazioni scritte riconoscendo la richiesta di Rizzo, ma ha indicato che la richiesta non sarebbe stata elaborata fino a quando tutte le indagini penali in sospeso e i procedimenti legali riguardanti la morte di sua moglie non fossero stati completati. Rizzo tratta questo rifiuto di decidere nel merito della sua richiesta come un rifiuto effettivo, ma invece di perseguire un ricorso amministrativo di questa decisione al consiglio di fondazione come previsto dallo statuto, Rizzo ha presentato denuncia in un tribunale distrettuale della contea di Bexar. Vedi Tex. Govern’t Codice Ann. § 815.511 (Vernon 2004). Poiché Rizzo non è riuscito nemmeno a tentare di cercare un rimedio attraverso il processo di appello amministrativo prima del deposito della causa, concludiamo che non ha esaurito le vie amministrative a sua disposizione come richiesto, e, quindi, il tribunale del processo non era competente. Vedi Wilmer-Hutchins Indep. Sch. Dist., 51 SW 3d a 295; vedi anche Bexar County v. Gant, 70 SW 3d 289, 291-92 (Tex.App.- San Antonio 2002, pet. negato) (il fallimento del querelante di esaurire i rimedi amministrativi è un difetto giurisdizionale che priva sia la corte di prova che la corte d’appello della giurisdizione). Poiché la competenza in materia è essenziale per l’autorità di un tribunale per decidere un caso, un tribunale senza di esso non può emettere un giudizio valido. Blu, 34 S. W. 3d a 553-54; Tex. Culo di autobus., 852 S. W. 2d a 443.

Conclusione

Poiché Rizzo non è riuscito a far valere fatti sufficienti per stabilire la giurisdizione oggetto del tribunale distrettuale, invertiamo il diniego del tribunale del processo di plea alla giurisdizione e respingiamo le richieste di Rizzo per mancanza di giurisdizione.1

NOTE A PIÈ DI PAGINA

1. Poiché concludiamo che il tribunale non era competente a causa del fallimento di Rizzo nell’esaurire i rimedi amministrativi, non affrontiamo la questione dell’immunità sovrana.

Parere di PHYLIS J. SPEEDLIN, Giustizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.